Prima di tutto dobbiamo capire il concetto di distanze di combattimento.
Il jkd concepts viene suddiviso in quattro distanze fondamentali, kicking range, boxing range, trapping range, grappling range.
- Kicking range è la distanza del combattimento con i calci nonchè la distanza più lunga che divide me dal mio avversario. In questo range prendono parte alcuni elementi e tecniche prese dalla boxe francese detta Savate, dal Pananjakman filippino e dalla micidiale Thai Boxe.
- Boxing range è la distanza del combattimento con i pugni, in questo range prendono parte tecniche che derivano dalla boxe occidentale ed anche dal Kali Filippino.
- Trapping range in questa distanza prendono parte tecniche e concetti del Wing Chun e del Kali Filippino.
- Grappling range in quest'ultima distanza in qui i due avversari sono a pieno contatto fisico prendono parte elementi derivanti dal Brazilian jj e dal Vale Tudo per il combattimento a terra e per le proiezioni.
Il praticante di jkd deve sapersi muovere con disinvoltura all'interno di queste distanze senza trascurarne nessuna, perchè uno scontro non si sà mai da dove può iniziare e dove può finire.
Dalle descrizioni sopra citate si nota che il jkd concepts prende elementi (tecniche, concetti, mentalità) da varie discipline marziali o sport da combattimento, assimila ciò che è utile ai fini di un combattimento reale da strada e scarta ciò che non serve.  

il mio insegnante MICK SHORE allievo diretto di LARRY HARTSELL ( sparring partner ed allievo di BRUCE LEE nonchè fu colui, tra gli altri, che insegno a LEE tecniche di lotta).
Il jkd della scuola Hartsell si differenzia dalle altre scuole per la notevole efficacia e per essere stato un pioniere delle MMA
ecco comunque il mio curriculum:

RESPONSABILE FEDERALE SETTORE JKD CONCEPTS NELLA FIJKD (FEDERAZIONE ITALIANA JEET KUNE DO) SCUOLA DI LARRY HARTSELL
JKDGRAPPLING ASSOCIATION.UK

FULL INSTRUCTOR PROGRESSIVE FIGHTING SYSTEM (jeet kune do ,kali ,difesa personale)
allenatore mma figmma (federazione italiana grappling mma)
junior instructor original jkd nella fijkd
istruttore in arte e scienza del JEET KUNE DO jun fan kung fu IDS italia
istruttore di krav magapresso I.D.S.Italia -C.S.E.N
istruttore di jeet kune do original presso il C.I.A.S.-C.S.E.N


praticante di MMA sotto LORENZO THE BORG BORGOMEO
praticato mma sotto alessio sakara
Praticante di pugilato dal 1994 al 2002
Praticante di difesa personale,
praticante di brazilian jujitsu (vale tudo)
ho inoltre praticato judo, thai boxing, kung fu shaolin, knife fighting...
 

Self preservation e self perfection (auto preservazione e auto perfezione)
- Nel self preservation ci sono tutte quelle tecniche che sono realmente fattibili in un combattimento da strada (calcio ai genitali, dita negl'occhi, jab e cross della boxe, ginocchiate, testate, gomitate, pugni a catena .
- Invece nel self perfection ci sono tutti quegli attributi e metodi di allenamento che fanno si che le tecniche sopra citate siano realmente efficaci e che il combattente da strada sia completo sotto tutti i punti di vista sia tecnico che mentale.

Attributi
Gli attributi sono gli elementi fondamentali per un combattente da strada, puoi sapere centinaia e migliaia di tecniche ma se non hai gli attributi necessari le tue tecniche non andranno mai a segno e non saranno mai efficaci. E allora quali sono alcuni di questi attributi?
- Velocita'
- Tempismo
- Forza
- Footwork
- Sensibilita'
- Killer instict